Il ruolo delle donne nell’agricoltura dei paesi in via di sviluppo è essenziale per la produzione di cibo e la sicurezza alimentare. Le donne sono coinvolte in tutte le fasi della produzione alimentare, dalla semina alla raccolta alla preparazione del cibo, e del loro lavoro beneficia non solo la famiglia, ma la comunità intera.

Il Ruolo delle donne

PIÙ INVESTIAMO SULLE DONNE,
PIÙ LA FAME DIMINUISCE.

Le donne coltivatrici sono tra il 20 e il 30% meno produttive degli uomini

a causa di ostacoli culturali che impediscono loro di avere pari opportunità

di accesso alle risorse, alle informazioni e alla conoscenza.

Se questo divario venisse meno, e donne e uomini godessero degli stessi diritti

e delle stesse possibilità, nei paesi in via di sviluppo si potrebbero sfamare

tra i 100 e i 150 milioni di persone in più, riducendo fino al 19% il numero di persone

che attualmente soffre la fame.

Per questo Oxfam,

nell’ambito del proprio obiettivo di lotta alla povertà estrema,

ha scelto di combattere la fame investendo sulle donne,

garantendo loro diritti, formazione, accesso alle risorse e alla terra.

 

SCHIERATI AL LORO FIANCO,
SFIDA LA FAME CON NOI

Dona ora >